Protesi dentarie

La perdita dei denti naturali è una situazione comune a tantissime persone e può essere causata da una delle malattie paradentali o da un trauma; tuttavia, a prescindere dalla causa, la gran parte dei pazienti vive la perdita di un dente naturale come un dramma dai risvolti psicologici che va ad intaccare direttamente la bellezza del proprio sorriso.

Purtroppo, pochi sono consapevoli delle mancanze funzionali e delle conseguenze negative legate alla perdita di un dente.

Ricorriamo alle protesi fisse, semi-fisse e mobili in caso di mancanza di più denti. Possiamo affermare che non c’è situazione che non possa essere risolta con l’applicazione di una protesi!

Il vuoto che rimane dopo la perdita del dente naturale porta con sé tutta una serie di problemi con cui il paziente dovrà fare i conti nel futuro, se non provvede a colmare il vuoto con una nuova corona dentale artificiale.

Perché la protesi dentarie?

I migliori servizi di trattamento dell'odontoiatria

Ecco alcuni dei possibili problemi:

  • la retrazione delle gengive
  • il deterioramento dell’osso dentale
  • la consumazione dei denti adiacenti
  • problemi di masticazione
  • problemi fonetici
  • l’abbassamento dei seni nasali (in caso di perdita di un dente della mascella)

Sei interessato a conoscere l’effettivo costo delle prestazioni in riferimento alle tue problematiche dentali? Richiedi un preventivo gratuito. Chiedere non costa nulla!

Protesi dentale

SERVIZI DI TRATTAMENTO SUPERFICIALE

Le protesi fisse un’ottima soluzione, affidabile e duratura. Nei casi di edentulia (assenza totale dei denti), se il paziente dispone di sufficiente massa ossea, all’osso mascellare o mandibolare vanno innestati gli impianti dentali che fingono da “pilastri” per l’ancoraggio del dispositivo protetico fisso. Se il paziente dispone di un certo numero di denti sani naturali e non è necessario ricorrere alla protesi totale, allora si provvede alla realizzazione di una protesi parziale che andrà ancorata ai denti sani naturali del paziente.

Le protesi semifisse si ancorano ai denti naturali o agli impianti dentali quando non è possibile innestare un numero sufficiente di impianti a cui ancorare un dispositivo protetico fisso. La rimozione di queste protesi per ragioni di igiene dentale è di esclusiva competenza del dentista.

Le protesi mobili sono la soluzione più economica ma anche meno stabile e resistente delle altre protesi. Col dispositivo protetico mobile possiamo far fronte sia all’assenza di alcuni denti, sia ai casi di edentulia. Il periodo d’adattamento alla protesi mobile è senz’altro il più lungo.